corso-chitarra_classica-02

Durante il primo anno di corso si procederà con la conoscenza dello strumento nella prima parte della tastiera, l’utilizzo delle dita pollice, indice, medio e anulare della mano destra, integrato da una minima conoscenza di alcune nozioni di teoria di base, quali ad esempio la costruzione delle scale, la formazione dell’accordo, la scrittura polifonica propria della chitarra.

Si procederà poi con gli studi ritmici, necessari per un inserimento in piccole formazioni, a iniziare dal duo con il maestro, per finire all’orchestra di chitarre o a gruppi più eterogenei.

Lo studio è finalizzato all’esibizione e prevede approfondimenti sulla gestione dell’emotività e sulla concentrazione, utili ad una migliore considerazione di se stessi, che è in fondo uno degli obiettivi dell’attività musicale: sono previste lezioni aperte, piccoli saggi di strumento e anche concerti veri e propri con gli insegnanti.